Home Intervista alll'autore Archivio Poesie Poesie a tema Archivio Racconti Saggi Letterari Concorsi letterari Pubblicità Regolamento e Note legali Libreria Pagina Scrittori

Registrazione

Chi è online

Abbiamo 9 visitatori e 1 utente online

Sondaggi

I concorsi letterari aiutano ad emergere?
 

Cerca nel sito

Ricerca personalizzata

Manuali Ebook

vuoi_subito_tanti_omaggi.jpg

Syndication

Knock knock

Ne è passato di tempo, vero?

Torniamo a scrivervi portando in cuore gli stessi sentimenti di chi scrive ad un caro amico che si è  perso di vista per troppo tempo, forse per disattenzione, forse perché distratti dalle inevitabili incombenze della vita, forse perché talvolta si rischia di rimanere intrappolati nel  cemento della quotidianità, ma in alcun modo mai per disaffezione.

Torniamo a farlo però con lo stesso spirito che ci ha animati circa otto anni fa; con le stesse intenzioni,  con lo stesso desiderio, con gli stessi propositi, semmai rinvigoriti dall'esperienza, di dare voce e spazio al sogno di quanti credono nella poesia e più in generale nella scrittura.

Eravamo e siamo convinti oggi più che ieri che la poesia può aiutare a superare, o quantomeno ad armonizzare, quella dicotomia interiore che ci costringe a sentire in un modo e ad agire in un altro.

Ieri come oggi, contro la deriva materialistico-omologante, massmediacratica, possiamo, dobbiamo credere che la poesia, forse più che mai nei secoli precedenti, possa costituirsi " come un movimento che tiene in tensione la storia tutta, che la obbliga a uno stato di veglia e di allerta, che contribuisce a portare lo sguardo e il desiderio oltre la realizzazione, sempre imperfetta e segnata dall'ingiustizia e dal male, di qualunque costruzione civile, istituto e organismo umano."

“Essere soli come eravamo soli da bambini, quando gli adulti andavano e venivano, compresi di cose che parevano importanti e grandi perché i grandi sembravano tanto affaccendati, e perché del loro agire non capivamo nulla.

E quando un giorno ci si accorge che le loro occupazioni sono misere, le loro professioni impietrite e senza più legami con la vita, perché allora non continuare a guardali con occhi di bambino, come estranei, dalla profondità del proprio mondo… perché voler scambiare la saggia incomprensione di un bambino con il rifiuto e il disprezzo?"

Con occhi di bambino, infondo, ci ostiniamo a credere che ‘La realtà è un po’ più vivibile anche grazie ai poeti, al loro generoso delirio. Domandare ai poeti di esserci maestri nella vita? Chi ha riposto le sue certezze in una ideologia o in una religione ufficiale può permettersi il lusso di non farlo. Ma gli altri?’ Allora gli altri possono affidarsi al miracolo della poesia ‘ che consiste nel far sì che il secchio più modesto contenga tutta quanta intera l’acqua del pozzo. Il grande poeta dell’Ottocento Baudelaire aveva scritto: «… la profondità della vita si rivela interamente nello spettacolo, per comune che sia, che si ha davanti agli occhi»'. Ed è per questa ragione, che oggi più che mai, forse, abbiamo bisogno della poesia, dei maestri-poeti, nella speranza di non averne più bisogno in futuro perché tutti saremo in grado di cantare il canto di noi stessi.

Col tempo, benché più cresciuti, sappiamo che La poesia può diventare davvero un mezzo reale, avulso dalle logiche conformiste, omologanti e consumistiche, ‘per andare davvero nei boschi narrativi’ (non come accade al personaggio dello spot pubblicitario della mercedes), ‘ perché si vuole vivere con saggezza e profondità e succhiare tutto il midollo della vita, sbaragliare tutto ciò che non era vita e non scoprire in punto di morte di non aver vissuto’; “perché la connotazione  della poesia è - prima ancora che letteraria - esistenziale: essa riguarda tutti noi in quanto esseri umani. La poesia è una chiave preziosa e insostituibile per entrare in contatto con quella vasta e per lo più sconosciuta parte della nostra psiche che concerne le nostre emozioni e aiutarci a viverle e a esprimerle in modo creativo”; allora la poesia può davvero salvarci la vita creando quegli spazi in cui sentirsi liberi di vivere emozioni vere, liberandoci dalla paura di essere per ciò che siamo e sentiamo veramente.

In questo momento stiamo lavorando nell'ombra per dare un nuovo carattere ed un nuovo slancio a questo scrigno di idee e convinzioni; per dare un nuovo palcoscenico a quanti di voi, poeti/maghi, vogliono esibire la  magia della propria parola poetica.

 

Cogliamo l’occasione per avvisare tutti gli utenti che abbiamo un nuovo staff e che prossimamente renderemo disponibile una piattaforma più efficiente e aggiornata. Numerosi saranno i servizi e le novità offerti agli appassionati scrittori e lettori di poesia. Alcune anticipazioni: la prima antologia dei migliori testi pubblicati in tutti questi anni (in occasione dell’anniversario di scrittoriemergenti), rivista letteraria, corso-concorso di poesia con pubblicazione cartacea e digitale dei testi vincitori, un'intera area dedicata alle novità letterarie e ad articoli di interesse saggistico e tanto altro ancora. Ne approfittiamo inoltre per ringraziare quanti hanno collaborato e collaborano con noi disinteressatamente e con passione e per scusarci con quanti hanno tentato di registrarsi e non ci sono riusciti (abbiamo purtroppo subito un attacco spam che ci ha procurato non pochi problemi). Vi salutiamo con queste bellissime parole di Andrea Zanzotto, che saranno il tema del 1° num. della rivista: "Pensate al filo elettrico della lampadina che manda la luce, il messaggio luminoso, proprio grazie alla resistenza del mezzo. Se devo trasmettere corrente a grande distanza, mi servo di fili molto grossi e la corrente passa e arriva senza perdita a destinazione. Se metto, invece, fili di diametro piccolissimo, la corrente passa a fatica, si sforza e genera un fatto nuovo, la luce e il colore". "La luce e il colore della parola" sarà appunto il nome della nostra rivista. A presto!

La nostra nuova email di contatto è Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo , in alternativa potete continuare ad usare il form sul sito che è stato riadattato per inoltrarci i vostri messaggi, Grazie!

Ultimi Romanzi inseriti
Il Sigillo di Xeelna
Il Sigillo di Xeelna
€8,04
Un inverno a Klamath Falls
Un inverno a Klamath Falls
 
Eva voleva volare
Eva voleva volare
 
Lo specchio non mi vede
Lo specchio non mi vede
 
A Dream in a Lonely Night
A Dream in a Lonely Night
 
Ultime raccolte di racconti inseriti
Due cuori...una cuccia
Due cuori...una cuccia
€13,67
IL RIFIUTO e altri racconti
IL RIFIUTO e altri racconti
€4,99
Ritorno ad ancona e altre storie
Ritorno ad ancona e altre storie
 
Come artemisia
Come artemisia
 
Favole per i Nonni
Favole per i Nonni
 
Ultime poesie inserite
Ultimi racconti inseriti
Ultimi concorsi inseriti
Ultime dal Forum
Re:c\'è nessuno qui van giankarlo geplaatst op 23 Sep 2014
Re:La compagnia dei super-gettonati van giankarlo geplaatst op 06 Aug 2014
Re:VI RINGRAZIO TUTTI van trigun82 geplaatst op 20 Feb 2014
Re:\"Delitto e castigo\" di Fedor Dostoevskij van giankarlo geplaatst op 31 Jan 2014
Re:VI RINGRAZIO TUTTI van trigun82 geplaatst op 24 Jan 2014
Home
Catalogo libri emergenti
Valutazione utente: / 0
 

Scritto da Administrator, 11-12-2009 18:08

Pagina vista : 4082    

Favoriti : 442


Comunichiamo che il sito offre la possibilità di creare una propria pagina web per poter vendere i propri libri  attraverso la rete di visibilità di cui disponiamo.

 La sezione "CATALOGO LIBRI EMERGENTI " dedicata agli emergenti auto prodotti, ma che può ospitare anche autori pubblicati da altre case editrici è diventata libreria on line dedicata agli emergenti, con la possibilità di acquistare i  libri on line previo accordo con l'autore.

La libreria non vende i libri degli autori personalmente, ma attraverso la rete di visibilità di cui dispone, promuove i libri degli emergenti e inoltra gli acquirenti alla pagina dello scrittore, che gestirà in autonomia la vendità del libro. 

Realizzazione della tua pagina Web, con:

* Le foto dell'autore
* La biografia dell'autore
* Intervista all’autore
* Inserimento dei libri dell’autore con eventuali recensioni.
* Link indirizzati all'eventuale sito dell'autore
* Possibilità di lanciare una particolare offerta (sconti, promozioni, etc.)
Il costo per l'inserimento della tua pagina è di soli   25 euro per un anno

Per info: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


   "CATALOGO LIBRI EMERGENTI "

 

Poesia

Poesia (7)


Racconti

Racconti (9)


Romanzi

Romanzi (49)


Saggi

Saggi (4)

  


  
Commenti utenti Cita quest'articolo nel tuo sito web Favoriti (442) Stampa l'articolo Invia a un amico Articoli associati Leggi tutto

Libro emergente

 
 "Senza Rem" 
  Autore: Daniele Luciano
senza_rem_miniatura.jpg
11.90
Sconto 15 %
€ 10.12 
 

Ultimi scrittori inseriti

Ultimi Saggi inseriti

Il medioevo in giallo nella narrativa di Ellis Peters
Il medioevo in giallo nella narrativa di Ellis Peters
€12,00

Youtube Ultimi video


Vota il nostro sito

La libreria